lunedì 2 novembre 2009

Alda Merini, l'addio della poetessa degli esclusi

Ciao Alda

"SOGNO D'AMORE"

Se dovessi inventarmi il sogno
del mio amore per te
penserei a un saluto
di baci focosi
alla veduta di un orizzonte spaccato
e a un cane
che si lecca le ferite
sotto il tavolo.
Non vedo niente però
nel nostro amore
che sia l’assoluto di un abbraccio gioioso.

2 commenti:

Dany ha detto...

Ma ciaoooooooooo non mi aspettavo proprio di vederti qua su blogger, ma che sorpresaaaa e pensa che ci sono arrivata per caso!!!!!

Igor ha detto...

ciao dany!!! che piacere ritrovarti! ho trascurato molto il blog perchè c'è facebook..e i blog sono diventati un posto per pochi intimi ;) poi su wordpress neanche piu mi trovavo bene e sono passato qui a blogger che mi sembra la piattaforma ideale! spero di avere piu tempo per scrivere un po piu spesso..beh non perdiamoci di vista allora :)