martedì 10 agosto 2010

Il Raggio verde




In fondo non è male questa estate. Pochi giorni di vacanze quest'anno. Però mi sento bene, meno annoiato. Ma questa è la stagione che amo…difficile per me essere triste. Divento triste a pensare che fra un mese o poco più tutto finirà…ma adesso non è tempo di nostalgia, è tempo di godersi ancora il sole, il mare, e lo spirito di “buona sorte” che ogni estate porta con sè. E perchè no andare alla ricerca del “Raggio verde”..quello di cui parla Verne, citato nel omonino film piccolo capolavoro di Rohmer. Il raggio verde fenomeno atmosferico rarissimo a vedersi, un fascio di luce verdognolo che appare per 2-3 secondi quando il sole tramonta…ma  per chi riesce a vederlo…:
“questo raggio fa sì che chi l’ha visto non si possa più ingannare nelle cose di sentimento; la sua apparizione distrugge l’illusione e le menzogne; chi ha avuto la fortuna di vederlo una volta, vede chiaro nel suo cuore e in quello degli altri”.
INSOMMA REALIZZA I SUOI DESIDERI. Stanotte è la notte di San Lorenzo, tutti alla ricerca di quella stella cadente…ma il raggio verde m’ispira di più ;-) in quest’ultimo pezzo d’estate che resta mi farò condurre da quest’aspettativa.
Quindi vi auguro BUON FERRAGOSTO e BUONE VACANZE, ovunque voi siate!!! Intanto mi godo anche io un periodo di vacanza, e il blog riposerà per un pò.
BUONE VACANZE!!!

1 commento:

VD ha detto...

Questa per me è stata l'estate strana, diversa e migliore che abbia mai vissuto. niente noia, ricordo che in passato il tempo non passava mai, durante i 3 mesi di vacanza da scuola. Non parliamo delle domeniche! Invece questa estate è stata significativa, piena di cose da fare, ma anche di riposo, di belle cose. Il raggio verde... chissà se lo verdò mai??