giovedì 5 agosto 2010

Luoghi dell'anima




 "Si era sempre ricordato, anche nel pieno della sua vita, di quel bosco, del prato, dello stagno che bisognava aggirare e del sentiero con la menta, le lepri e, in fondo, quel punto così speciale silenzioso e soffuso di una calma che profumava di pane..Quel posto sarebbe stato suo per tutta la vita". (Nina Berberova)
 

Un Luogo del Cuore:dove possiamo sempre ritornare, anche solo nel ricordo. Il mio si trova sul Lago di Garda. E'li che ho passato molte vacanze con la mia famiglia, nel periodo dell'adolescenza..fino ai primi anni dell'università, quel periodo della vita in cui tutto sembra possibile. Negli ultimi giorni di vacanza, o quando me ne volevo stare un pò per i fatti miei me ne andavo al porto e mi sedevo sugli scogli a guardare l'orizzonte. Succedeva quasi sempre al tramonto..mi metteva addosso una calma incredibile quel cielo rosato, gli uccelli che volteggiavano, la calma del piccolo borgo lacustre che si preparava alla cena..e lì pensavo a settembre, al nuovo anno che stava per cominciare..a tutte le cose belle, le nuove sfide, le inevitabili delusioni che mi attendevano. E mi rilassava pensare che qualunque cosa sarebbe successo quel posto restava sempre tale e quale, e in qualunque momento lo avrei potuto ritrovare li per me e ritrovarMI...

Luoghi dell'anima...


Qual è il Tuo?

3 commenti:

Chiara ha detto...

Il mio luogo dell'anima è il mare.
Ogni volta che torno a casa dei miei, devo andarci per forza, con la pioggia o con il sole.
Là ritrovo me stessa, faccio i miei bilanci mentali, mi fermo a pensare cosa mi è successo dall'ultima volta che ci sono stata.

Altro posto a cui sono legata molto, è un "angolo" della campagna di mia nonna. Lo definisco "angolo", ma in reltà è molto più grande.
E' come un affaccio su un grande strapiombo, da lì si vede solo il distensivo verde degli alberi.
Come si fa a non pensare di fronte a posti così belli?

Nicole ha detto...

Il mare...un posto in particolare, dove torno a dissetarmi e a dare un senso a quello che ancora non capisco o conosco.

The Reader Duck ha detto...

Bellissimo post! Anche a me piace molto il lago di Garda. Il mio luogo preferito? Vale una città? Roma. Non ci vivo, ma conto di traferirmici appena posso. La amo. La adoro sul serio. Forse non le strade intasate da turisti, abbarbicati intorno alla fontana di Trevi, ma appena posso scappare tra le sue strade.. mi sento tornata a casa.