martedì 6 dicembre 2011

#ilpiugrandespettacolodopoilweekend




L'evento tv piu importante del 2011 è stato sicuramente lo show appena conclusosi di fiorello "Il piu grande spettacolo dopo il weekend". Un programma che fa il 50% di share, 1 televisore su 2 sintonizzato su raiuno, checchè se ne pensi è un successo, e quindi occorre interrogarsi sul perchè. In molti hanno criticato questo programma, perchè sarebbe "vecchio", troppo tradizionale e rassicurante. Ma forse è proprio questa la causa del successo: in tempi di tanta confusione, un ritorno al passato, a un varietà come quelli che vedevo quando ero piccolo..i famosi "Fantastico" di Pippo Baudo (e chi non ha piu 20 anni se lo ricorderà). E fiorello ha offerto uno show completo: grandi ospiti, studio, luci spettacolari..e la sua professionalità: infatti è uno dei pochi showman rimasti che sa fare un po di tutto: canta, balla, imita bene, è un bravo comico, lontano da quei cabarettisti alla Zelig che ormai sono la maggioranza. Un ritorno si al passato quindi, ma un passato fatto di competenza, bravura, attenzione ai dettagli. Rassicurante? Mah..e che male c'è se una persona, dopo una giornata fatta di problemi e stress, vuole sedersi in poltrona e rilassarsi un po? Dov'è scritto che ciò che vediamo debba per forza interrogarsi sui massimi sistemi e smuovere quello che di piu profondo si cela in noi? C'è tempo anche per staccare la spina qualche volta..la realtà in sè ci pone continui interrogativi..perciò ben venga un Fiorello che riesce a farci ridere...anche di noi.

3 commenti:

Chiara ha detto...

Fiorello mi ha fatto ridere, è vero. Benigni un po' meno. Secondo me è sopravvalutato.

Carlo ha detto...

ho adorato tanto questo varietà e ora ne sento anche la mancanza, specialmente sapendo che il lunedì non so cosa più vedere

Igor ha detto...

@chiara
chissà forse è venuto il momento del tramonto anche per lui ;)


@carlo
si...se ne sente la mancanza vero..